facebook Share on Facebook

I PREMI FARMAFFARI

lo studio SviMM-FARMAFFARI,che dal 1998 promuove il Business to Business tra le aziende chimico-farmaceutiche, attraverso FARMAFFARI per creare nuove opportunità di incontro e conoscenza ha istituito i seguenti  premi:

 

dal 2005 Il Premio MARKETING FARMAFFARI “COMUNICARE SALUTE”
La pubblicità e la concorrenza sono alle basi del libero mercato ed è universalmente noto che il Marketing ovvero l’arte di vendere e promuovere un qualsiasi prodotto non può prescindere dalla pubblicità.

Se per assurdo possiamo far risalire la prima pubblicità ad EVA che presentava ad Adamo il pomo come frutto della sapienza e della potenza divina,

ci rendiamo immediatamente conto che senza descrivere una qualità del prodotto difficilmente questo può essere accettato dal mercato.

 

Oggi più che mai in un epoca di globalizzazione totale, dove i consumatori sono molto informati e sono molto esigenti,  le pubblicità devono essere calibrate per meglio rispondere alle aspettative  del consumatore ed i prodotti devono esprimere, per quanto possibile anche un’ attualità culturale, ossia devono rappresentare scelte di consumo che segnalano la condivisione delle tendenze e costumi moderni

Il consumatore post-moderno ricerca prodotti di eccellenza la cui superiore qualità percepita è dovuta a caratteristiche tecniche- funzionali, contenuti innovativi estetica etc…   

Il Premio MARKETING FARMAFFARI “CO MUNICARE SALUTE” vuole essere uno strumento quindi per stimolare pubblicità, che sganciate dai vecchi stereotipi, siano suggestive e riescano ad attrarre l’attenzione del consumatore.

 

La I edizione del Premio si è svolta a Roma nel giugno 2005, in occasione del convegno PHARMA-FINANCE organizzato dallo Studio SviMM e dallo Studio ZANGANI alla presenza dell’allora Presidente di FARMINDUSTRIA  Sergio Dompè e di numerosi imprenditori del settore farmaceutico tra cui Claudio Cavazza.
A partire dal 2006  FARMAFFARI per premiare le migliori e più suggestive pubblicità nei prodotti della salute ha diviso il Premio  “COMUNICARE SALUTE”  in 4 sezioni:

sezione 1 : pubblicità Istituzionali

sezione 2 : pubblicità OTC- FARMACI

sezione 3 : pubblicità prodotti Cosmetici e DM

sezione 4 : pubblicità prodotti integratori e dietetici

 

Le pubblicità finaliste  selezionate da parte della giuria popolare per individuare le vincitrici di ciascuna sezione,  sono  valutate da due giurie qualificate composte da personalità del mondo universitario, imprenditoriale ed associativo.

 

Dal 2006  Il Premio FARMAFFARI  “Comunicare Salute” valuta anche le miglior pubblicità NON Profit di enti, associazioni o istituzioni atte a  far conoscere particolari iniziative di pubblica utilità  il cui unico vantaggio perseguito è il bene comune.

Questo premio   è intitolato dal 2009 alla memoria di Michele CORSARO, il Direttore di MEDI-PRAGMA, tragicamente scomparso per un incidente stradale, che per primo ha dato fiducia al progetto FARMAFFARI ed al quale siamo profondamente legati.

 

 

 

dal 2012 il Premio “QUALITA’ TOTALE: Zero Deviazioni”

 

 

Nel 2012 lo Studio SviMM ha istituito il Premio “QUALITA’ TOTALE: Zero Deviazioni”.

 

Tutti noi sappiamo quanto sia oneroso ricevere ispezioni dagli enti preposti al controllo delle applicazioni delle N.B.F. e quale impegno richieda ad ogni azienda farmaceutica adempiere, in maniera corretta e precisa, alle suddette norme.

 

Sebbene l’industria farmaceutica italiana abbia fatto negli ultimi anni notevoli progressi sotto il profilo della qualità e dell’adeguamento delle strutture produttive agli standard più avanzati, ogni ispezione rappresenta sempre un momento di verifica e crescita per raggiungere livelli di qualità sempre più alti.

 

In quest’ottica, lo studio SviMM-FARMAFFARI, ha istituito nel 2012 il Premio “QUALITÀ TOTALE: Zero Deviazioni” per le Società che, impegnate nella ricerca della qualità totale, avessero ricevuto nell’ambito delle ispezioni AIFA, FDA e altri organismi qualificati di controllo, un numero di deviazioni   ridotto, pari a: 0 Deviazioni Critiche, 0 Deviazioni Maggiori, 5 o meno Deviazioni Minori.

 

 

 

 

dal 2014 il Premio “VALU-CERT il valore della certificazione”
Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un sempre maggiore interesse da parte dei consumatori a utilizzare prodotti che fossero in certo qual modo garantiti nella loro produzione o per l’utilizzo di  materie prime di origine naturale o per i processi di produzione.

Tale garanzie in effetti oggi si determinano  attraverso dei processi di “certificazione” e  numerose sono le istituzioni che verificano il rispetto di queste regole che sono divenute oggi un must di qualsiasi società che desidera garantire il consumatore.

Il premio “VALU-CERT: il valore della certificazione” destinato alle aziende certificate che meglio comunicano alla propria clientela il valore della certificazione conseguita.

 

In particolare il premio VALU-CERT desidera essere un contributo per la valorizzazione dell’impegno pubblicitario ed informativo delle Aziende certificate ed uno stimolo per la ricerca di messaggi che valorizzino i valori del disciplinare “ECO BIO COSMESI” e “COSMESI NATURALE” (ovvero l’impegno nel ricercare e promuovere prodotti che garantiscano il massimo rispetto della salute e dell’ambiente) nel modo più chiaro e corretto.