Ministero della Salute

Sanità - Cybermed Europe


In Italia ancora troppi parti cesarei

In Italia si registrano ancora troppi tagli cesarei. Nel nostro Paese infatti un bambino su tre nasce così. Il primo figlio arriva non prima dei 31 anni e le mamme solo per la metà dei casi sono lavoratrici. Al momento del parto la donna ha accanto a sé (esclusi i cesarei) nel 92,27% dei casi il padre del bambino, nel 6,36% un familiare e nell'1,37% un'altra persona di fiducia. Inoltre il 6,7% dei parti avviene in centri con meno di 500 parti l'anno. Sono questi alcuni dati emersi dal Rapporto annuale sull'evento nascita in Italia, CeDAP 2015, che ha preso...

Danni da vaccini: “Il negazionismo dilaga nella sanità”

di Corvelva “In 40 anni di medico ho visto bambini morire a causa di morbillo, meningite ecc, ma non ho mai visto bambini perdere la vita a causa di complicanze post vacciniche”. L’Onorevole Giorgio Trizzino affronta così il tema della libertà vaccinale, a specchio perfetto della qualità medica italiana. L’Associazione Corvelva da parecchi anni combatte per veder garantita giustizia alle famiglie e nello specifico, da sempre, in maniera dura e decisa, cerca di opporsi al negazionismo dilagante nella sanità. Si possono leggere sull’ultimo report di Canale Verde (il sistema di farmacovigilanza specifico della Regione Veneto e ritenuto unico per qualità...

Governance farmaceutica e ‘questione parafarmacie’, Grillo annuncia le mosse del governo

Governance farmaceutica e questione farmacie-parafarmacie saranno due nodi da sciogliere da parte del nuovo governo. A confermarlo è stato, ieri, il ministro della Salute Giulia Grillo nel corso delle comunicazioni sulle linee programmatiche del dicastero, davanti ai parlamentari delle commissioni Affari sociali e Igiene e Sanità in cui ha risposto alle domande poste nella prima Audizione. Leggi tutto...

Sanità: G.Grillo,ancora 600 mln per livelli assistenza

Le risorse mancanti per l'entrata in vigore del nomenclatore tariffarioprevisto dai nuovi Livelli Essenziali di Assistenza sarebbero pari a circa 600 milioni di euro. Lo ha detto il ministro della Salute Giulia Grillo ascoltata dalle Commissioni sanità di Camera e Senato. L'introduzione di protesi all'avanguardia al posto di quelle obsolete o di prestazioni come la fecondazione assistita è bloccata per una mancanza di fondi che potrebbe essere più ampia di quanto finora noto. Leggi tutto...

Ministero della Salute: via al Tavolo su farmaci e dispositivi medici

Si è costituito ieri, presso l’ufficio di Gabinetto del ministero della Salute, il Tavolo tecnico di lavoro sui farmaci e i dispositivi medici. Suoi compiti saranno: verificare gli atti e i provvedimenti che disciplinano la governance farmaceutica, rilevarne le principali criticità ed elaborare soluzioni anche di carattere normativo, indicare proposte innovative sia per i farmaci che per i dispositivi medici. Leggi tutto...

Cannabis, Grillo annuncia maggiori rifornimenti per le farmacie. Tobia: “Scelta necessaria perché primo presidio per chi soffre”

Il ministro della Salute, Giulia Grillo, che ieri a Firenze ha visitato l'Istituto chimico farmaceutico militare, ha annunciato su Facebook che farà ogni sforzo affinché in tutte le farmacie torni disponibile la cannabis ad uso medico per garantire la continuità terapeutica. Anzi, dopo l’incontro con il Comitato pazienti cannabis terapeutica, ha anche dichiarato di volersi attivare per verificare le condizioni di un aumento di produzione per soddisfare esigenze non solo interne ma pure estere. Leggi tutto...

Migliorano livelli di cura ma Campania e Calabria in fondo

Migliora, tra le regioni italiane, la capacità di garantire i Livelli Essenziali di Assistenza (Lea): rispetto allo scorso anno passano da 5 a 2, ovvero Campania e Calabria, le regioni giudicate non in grado di erogare quei servizi e prestazioni che devono essere garantiti in modo uniforme sull'intero territorio nazionale. Al top della classifica c'è il Veneto. E' quanto emerge dai dati provvisori del monitoraggio Lea 2016 del Ministero della Salute, contenuti nel Rapporto di Coordinamento di Finanza Pubblica 2018 della Corte dei Conti e diffusi oggi dal Tribunale per i Diritti del Malato di Cittadinanzattiva. «La forbice...

Vaccini: dimezzati casi morbillo, 2mila in primi 6 mesi 2018

Dall'inizio dell'anno al 30 giugno sono più di 2mila i casi di morbillo segnalati in Italia, circa metà rispetto a quelli dello stesso periodo del 2017. Leggi tutto...
Indietro12345678910111213Avanti
Comunicati Stampa Ministero della Salute

Comunicati Stampa Ministero della Salute

Indietro1234Avanti
Notizie dal Ministero della Salute

Notizie dal Ministero della Salute

West Nile, misure di gestione del territorio in risposta alla trasmissione del virus

Aumenta il numero di casi notificati di infezione da virus WN rispetto agli anni precedenti Data di pubblicazione: 09/08/2018

Infezione da virus Crimea-Congo in Spagna

Segnalato un caso di infezione acquisito localmente nella Comunità Autonoma di Castiglia e León. Raccomandazioni per i viaggiatori Data di pubblicazione: 10/08/2018

Adempimenti ai sensi del regolamento (UE) n. 2018/1019

Revoca dei prodotti fitosanitari a base della sostanza attiva oxasulfuron Data di pubblicazione: 10/08/2018

Adempimenti ai sensi del regolamento (UE) n. 844/2012

Revoca dei prodotti fitosanitari a base della sostanza attiva glufosinate Data di pubblicazione: 10/08/2018

Violenze agli operatori sanitari: via libera al Ddl dal Consiglio dei ministri

Giulia Grillo: Un primo passo per proteggere chi si prende cura di noi Data di pubblicazione: 09/08/2018
Indietro1234Avanti
NAS Notizie

NAS Notizie

Indietro1234Avanti